visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.

Manuale del camperista

Manuale del camperista: indice        pag. prec. Preparazione al viaggio

In viaggio

Arcipelago... Arcipelago... Arcipelago... Arcipelago...
Sosta in viaggio nelle aree camper o campeggi

Sia se la sosta è breve, sia se si prolunga per l'intera giornata, oltre a tirare il freno a mano occorre lasciare la marcia ingranata. Va ruotata la manopola del frigorifero da alimentazione a 12V ad alimentazione a gas o, se è disponibile, allacciare il veicolo alla rete 230V e far funzionare il frigo con questa alimentazione. Alcuni frigoriferi sono dotati di sistema automatico di selezione dell'energia, ciò è molto utile per evitare dimenticanze.

Per le soste è preferibile scegliere una delle aree attrezzate per la sosta camper o in mancanza di queste un parcheggio, entrambi sono visibili qui, oppure è possibile scaricare sul proprio PC l'applicazione Access Oasi.mde che consente la ricerca delle aree di sosta anche su un portatile non collegato alla rete internet. Inoltre la stessa applicazione consente la creazione di POI adatti ai più comuni navigatori ad eccezione del Tom Tom che sono però disponibili a parte. Dalla pagina dei download è possibile scaricarsi gratuitamente oltre ad "oasi.mde", i poi Tom Tom,  il portolano in formato PDF e i poi in formato Google Earth. Quest'ultimi è possibile crearli anche da "oasi.mde".

Programmare le soste è utile per non trovarsi a fine giornata nella necessità di cercare un luogo tranquillo ove passare la notte in attesa del giorno successivo per proseguire il viaggio. Questo sito fornisce molti strumenti utili per una programmazione del viaggio. Oltre alle pagine già citate si può consultare quest'altre che ci aiutano all'utilizzo dei navigatori e dei POI da caricare sui navigatori:

Per le lunghe soste, tenete conto della traiettoria lungo l'arco della giornata dei raggi del sole. In estate, parcheggiate il camper possibilmente con il lato in cui avete il frigorifero verso il nord o ombreggiatelo con il tendalino. Se lasciate il camper in sosta in un'area camper o campeggio con il tendalino aperto, assicurate le aste agli appositi ganci sulla parete del mezzo o puntellatele saldamente al terreno, le condizioni atmosferiche possono variare durante la giornata e forti raffiche di vento possono danneggiare il tendalino. In caso di vento forte non estrarre il tendalino, la notte è meglio ritrarlo.

Non causate rumori molesti ai vicini con generatori di corrente o musica o televisori ad alto volume. Tutti sono in vacanza e hanno diritto alla quiete.

Se nell'area di sosta non ci sono le strisce che delimitano il parcheggio, parcheggiate il mezzo in modo da non occupare due posti o intralciare il transito, e se viaggiate in compagnia di altri autocaravan non disponetevi a cerchio (come una carovana Far West).

Tenete conto in fase di parcheggio della pendenza del terreno e disponete il mezzo il più possibile in piano, aiutandovi, se necessario, con appositi cunei per sollevare le ruote che risultano più in basso. Se il veicolo è parcheggiato in pendenza, il frigorifero potrebbe non funzionare correttamente, oltre a rendere difficile qualsiasi operazione quotidiana al suo interno.

tanica con ruotetanica con ruote

Non è mai consentito sostare con le valvole di scarico aperte anche se c'è un secchio per la raccolta dell'acqua. E' consentito svuotare in un apposito contenitore e richiudere la valvola, per trasportare le acque grigie svuotandole nel vicino camper service.

Se tenete le finestre o gli oblò aperti è consigliabile abbassare le zanzariere. Anche la porta d'accesso, è consigliabile in estate, tenerla aperta con la zanzariera completamente estratta.

Non lasciate zampironi accesi su erba o su altri supporti incendiabili!

In estate non accendete mai fuochi al di fuori dei punti autorizzati. Pericolo d'incendio!

Sosta in viaggio al di fuori delle aree camper o campeggi

L'autocaravan in mancanza di appositi parcheggi può sostare in qualsiasi altro parcheggio a condizione che rientri con l'ingombro negli appositi spazi e non ci siano appositi divieti. E' indispensabile però non campeggiare nell'area e per evitare multe dai vigili urbani è indispensabile seguire le seguenti regole:

Arcipelago... Arcipelago...

Sempre più di frequente i comuni, per scoraggiare la sosta dei camper, mettono una sbarra che impedisce l'ingresso al parcheggio dei veicoli alti. Questa pratica, oltre ad essere discriminatoria, crea difficoltà anche ai mezzi di soccorso ad entrare in queste aree.

Nei lunghi viaggi in autostrada, può essere comodo sostare la notte senza uscire e riprendere così il viaggio il giorno successivo. In questi casi è bene scegliere le aree di servizio carburanti munite di apposito parcheggio per autocaravan. In alternativa si possono usare le aree destinate ai TIR, ai pullman, e i parcheggi per auto non provvisti di tettoia. Sconsigliamo la sosta in parcheggi isolati e sprovvisti di illuminazione. Alcuni tratti autostradali sono tristemente noti per frequenti furti anche notturni, tuttavia seguendo la semplice indicazione di non fermarsi in zone isolate e prive di illuminazione, secondo la nostra esperienza è sufficiente per non avere sgradite visite notturne.

Vanno anche evitate le soste notturne nelle periferie delle grandi città, indipendentemente dalla nazione in cui ci troviamo. Nei piccoli centri urbani, soprattutto se turistici, non ci sono invece problemi di sicurezza notturna.

Ci sono alcuni stratagemmi per aumentare la sicurezza nella sosta notturna in parcheggi non sorvegliati. Oltre al banale inserimento dell'allarme elettronico perimetrale, la fantasia dei camperisti ha sviluppato altri sistemi che potremmo definire: fai-da-te.

Nei viaggi al di fuori dell'Europa comunitaria, tenete presente sempre le usanze e i costumi locali che possono differire notevolmente da quelli occidentali. Informarsi bene prima di intraprendere il viaggio. In mancanza di parcheggi custoditi, usate i campeggi, i parcheggi degli alberghi (alcuni di essi sono attrezzati pure per i camper), i parcheggi dei ristoranti dopo esserci andati a mangiare. Non fotografare donne mussulmane senza l'autorizzazione. Se viaggiate in paesi poveri, portatevi sempre una scorta di indumenti da regalare, penne o matite colorate da donare ai bambini, questo aumenterà notevolmente l'ospitalità delle popolazioni locali e il bel ricordo della vostra visita.

pag. prec. Preparazione al viaggio   pag. successiva abitare l'autocaravan

Arcipelago... Arcipelago... Arcipelago... Arcipelago...

Utilizzate la nuovissima App gratuita "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietato