visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.
Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello

Gialova: escursione al castello

Grecia Itinerario Peloponneso 2012

Uscendo dal campeggio Erodios si prende a sinistra la strada che costeggia la baia. Dopo superato un ponticello che collega la laguna al mare, si percorre fino ad arrivare alla fine della strada.

Gialova: castello Gialova: castello

Qui dopo il cartello (foto accanto) inizia il sentiero. Il selciato è inizialmente largo e sale affacciandosi alle acque dell'imbocco della baia.

L'escursione è facile e alla portata di tutti, ma valgono tutte le accortezze delle escursioni estive in ambiente ricco di sassi e muri crollati: battere con un bastone tra i sassi per allontanare eventuali rettili nascosti e procedere con cautela. Alcuni muri sono pericolanti, non sostare sotto a volte o archi.

Percorso il sentiero in salita che ci porta all'ingresso del castello, tempo occorrente 15 minuti, si passa l'ingresso del castello in parte crollato e in parte pericolante. Ora si può procedere camminando sopra il camminamento dei soldati dietro le merlature. Anche qui ci sono dei tratti crollati, ma il panorama che si gode verso il mare aperto ci lascia immaginare cosa vedevano i soldati di guardia nel castello.

Il camminamento ad un certo punto si interrompe per un crollo e non ci rimane altro che tornare indietro.

Tornati all'ingresso si può procedere in un sentiero che passa all'interno segnalato da pannello illustrativo. Passiamo tra i ruderi e i massi di pietra che una volta facevano parte della costruzione difensiva. Ora il sentiero volge a costeggiare le mura perimetrali che guardano verso l'interno della laguna.

Arrivati all'estremità del sentiero ci si può affacciare ad ammirare la baia di Voidokilia. Gialova: castello Gialova: castello L'immaggine della baia vale già da sola il piccolo sforzo di salire fino in cima e come si vede dalla foto ci fa ammirare per intero la caratteristica forma a mezza luna della baia. Molto ben visibili le dune di sabbia che separano il mare dallo stagno.

Per il ritorno si procede in senso inverso nel sentiero dell'andata. Il tempo occorente per la visita, la salita e la discesa è circa un'ora.

Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello Gialova: castello

Utilizzate la nuovissima App gratuita "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietato