visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.
Creta

Elafonissi - ΕΛΑΦONHΣΟΣ   sentiero E4  la costa ovest

lat. 35.271628 long. 23.543513
Elafonissi Elafonissi ElafonissiElafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi

In riva al mare la sabbia è rosa, l'intensità cambia a seconda di come si infrange l'onda. La spiaggia è bianca, ma se la si osserva bene da vicino si intravedono dei puntini rosa, sono i resti di migliaia di conchigliette. Che si concentrano sulla battigia e creano il caratteristico colore rosaceo. Passeggiando, alla mattina presto, sulla striscia di sabbia che si protende verso l'isola ci sono gli ombrelloni e le sdraio ancora vuoti, la pace regna sovrana, gli unici visitatori sono dei gabbiani che hanno ripreso possesso di quell'angolo di paradiso. Impossibile resistere alla tentazione di scattare alcune foto.

Alla fine del lembo di spiaggia, un basso fondale separa il resto formando un'isola. Il vento qui tira da ovest ed investe la baia ovest con mare mosso. Mentre nel punto di separazione dell'isola c'è una forte corrente: sembra di attraversare un fiume che dalla baia posta ad ovest si immette nella baia posta ad est dove il mare invece è calmo. L'attraversamento di questo tratto di mare lo si può fare a piedi, l'acqua arriva a mala pena al costume.

Arrivati sull'isola, a quest'ora completamente disabitata, inizia la spiaggia, costituita all'inizio da un tratto pianeggiante di sabbia umida con qualche pozza d'acqua, poi segue la spiaggia asciutta e subito si vedono le prime dune colonizzate da macchia mediterranea, questo primo tratto dell'isola è sabbioso e si può esplorare al suo interno a piedi nudi. Affiorano qui inaspettatamente dalla sabbia delle rocce nere probabilmente di origine vulcanica. Superate le prime dune si può decidere se inoltrarsi sulla destra fino ad affacciarsi ad una scogliera, o se camminare sulla sinistra superando una duna che si affaccia ad una serie di baiette con spiaggia sabbiosa, una più bella dell'altra. Se si procede oltre camminando sempre sulle dune si arriva in vista dell'ultima parte dell'isola, più rocciosa che staccandosi un poco dalla parte sabbiosa forma una penisola. Qui in una roccia sopraelevata è collocato un faro di segnalazione per la navigazione. Finita l'esplorazione dell'isola si torna indietro. nissi" src="../viaggiare/grecia/Creta/elafonissi/Elafonissi13_small.JPG" title="Elafonissi" /> Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi Elafonissi

Utilizzate le nuovissime App "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietata.