visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.
Grecia

Creta     Κρήτη

Elounda Elounda Elounda Elounda

Isola dai forti contrasti. Vedere itinerario.

Video girato nelle migliori località di Creta: Cnosso, Elounda, Itanos, Vai, Armeni, Xerokambos, Tsoutsouros, Festos, Sougia, Elafonissi, Falassarna, Balos, Gramvoussa, Kalives. Itinerario in moto (1995) e in camper (2005). Durata 7 minuti versione ridotta del DVD: "Creta"

In auto o in motocicletta:

Dovendo attraversare due mari e non essendoci nessun traghetto diretto dall'Italia a Creta, non conviene viaggiare con la propria auto o moto, perché il costo del noleggio di due settimane è inferiore al costo dei due traghettamenti. Inoltre il tempo necessario per imbarcarsi due volte occupa due giorni di viaggio all'andata ed altrettanti al ritorno. Meglio quindi prendere l'aereo e noleggiare il veicolo in loco, considerando le strade di Creta è meglio un fuoristrada. Per quanto riguarda gli alloggi: in ogni paesino esistono affittacamere o alberghi, la scelta è ampia e non serve prenotare.

In Camper:

Diverso è il discorso se si viaggia in camper, in questo caso non è possibile noleggiarlo in loco e, anche se non si dispone di autocaravan proprio, occorre necessariamente noleggiarlo in Italia. L'itinerario proposto su questo sito è stato scelto grazie alle informazioni raccolte localmente, arrivando nei migliori posti con le strade migliori. Sono state evitate tutte le strade sterrate, per questo motivo è possibile ripercorrerlo anche con autocaravan superiori ai 7 metri di lunghezza. Nessun problema per la sosta notturna, il campeggio libero è ampiamente consentito in tutte le località toccate, abbiamo sostato di notte da soli in località isolate con assoluta tranquillità (al di fuori delle grandi città le auto le lasciano in sosta con i finestrini aperti!). In ogni spiaggia visitata era possibile fare la doccia gratuitamente. Nessun problema per i rifornimenti d'acqua: spesso sulle spiagge oltre che la doccia è disponibile un rubinetto con attacco standard da 1/2 pollice, oppure è sempre possibile nei porti, lungo le strade, e presso le stazioni di rifornimento carburante. Per lo scarico delle acque nere, non esistendo aree attrezzate, è necessario munirsi di tanica di travaso per rendere l'operazione agevole agli autocaravan sprovvisti di cassetta, e per chi ce l'ha, consentire di poter durare più giorni in attesa di travasare il tutto nei WC dei campeggi, dei porti o comunque pubblici. In alcune taverne poste lungo le strade e che hanno i WC esterni al locale è possibile (dopo il pasto) chiedere al proprietario di poter scaricare le acque sporche e rifornirsi di pulite. In ogni caso è opportuno usare prodotti biodegradabili al 100% per ridurre al minimo l'inquinamento.

Il traghetto

Per recarsi a Creta in traghetto vi sono due possibilità: -Dal Pireo (Atene) con ampia possibilità di scelta di orario e compagnia, partenza tutti i giorni. Per i piccoli camper con tetto basso dal 2005 è possibile utilizzare i traghetti veloci (4-5 ore) della compagnia  Hellenic Seaways. -Dal porto di Githio (Peloponneso) una sola compagnia: Anen partenze per Kissamos solo il Martedi alle 16:00 pm (7 ore dichiarate dall'agenzia di Githio ROSAKI SOFIA rozakis_agency@acn.gr )

Dal litorale superturistico posto a nord si passa ai desolati rilievi montuosi interni. Da una viabilità rettilinea costituita dalla superstrada E 75 si passa alle tortuosissime e strettissime strade dell'entroterra costituite da mille curve e tornanti.  

A parte la E 75, che corre lungo il litorale nord, tutte le altre strade sono strette piene di curve, di salite e discese con tornanti privi di protezioni a valle. Il fondo stradale è in gran parte sconnesso, consumato con possibili tracce di olio. In montagna le frane vengono sgomberate solo parzialmente. Non mancano le strade sterrate percorribili preferenzialmente dai fuoristrada. Manca la segnaletica verticale, soprattutto le strettoie, numerosissime, non vengono segnalate. Nel 1995 percorrendo una di queste strade in moto, a causa di una macchia d'olio finimmo a terra. Abbiamo riesaminato quella curva 10 anni dopo. E' ancora con fondo consumato e dissestato, inoltre come tantissime altre curve nell'isola è costituita da (in questo caso) tre raggi di curvatura diversi: tende a stringere in tre modi diversi. Gli alberi posti lungo le strade con i loro rami ingombrano la già stretta sede stradale, la potatura è lasciata ai veicoli che passano.  

Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta Creta

Utilizzate le nuovissime App "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietata.