visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.
Tecnica

Ventole per frigo trivalente

Istruzioni montaggio

Ventole frigo Ventole frigo fig.1
Ventole frigo Ventole frigo fig.2
Ventole frigo Ventole frigo fig.5
Ventole frigo Ventole frigo fig.6
Ventole frigo Ventole frigo fig.9

Il frigo trivalente rispetto frigorifero domestico, che riesce a stabilire 4° C indipendentemente dalla temperatura esterna, in realtà riesce a stabilire solo una variazioni di circa 20 gradi rispetto alla temperatura esterna. Questo lo rende un buon frigorifero per temperature fino a 24-26 gradi, mentre lo rende pessimo per temperature estive che si aggirano sui 30-40 gradi. Per questo motivo oltre agli accorgimenti standard come, rivolgere la parete in cui è montato il frigo a nord oppure tenerlo riparato dai raggi solari con il tendalino, si possono montare delle ventole che facilitano l'estrazione di aria calda dalla feritoia superiore di areazione regolate da un termostato. Va poi pulito il bruciatore che deve fare una fiamma blu, e se non è stato già fatto, provvedere a convogliare i fumi di uscita dalla caldaia tramite un tubo verso l'esterno della griglia fig.10.

Per conoscere in dettaglio il funzionamento del frigorifero trivalente potete vedere qui il funzionamento.

In commercio esistono ormai diversi kit di ventole di raffreddamento facili da istallare, offerti ad un costo equivalente al prezzo di acquisto dei singoli componenti. Non conviene più quindi comprare i pezzi sfusi e assemblarli con il fai-da-te. Il kit da noi acquistato fig.1, è costituito da due ventole montate su un supporto con termostato, un cavo che può essere connesso alla centralina munita di interruttore selezionabile su tre posizioni: spento, automatico, manuale. Il tutto acquistato via internet al prezzo di 32€ più spese di spedizione.

Metà del lavoro è già fatto, ora occorre posizionare la centralina all'interno dell'abitacolo. Nel nostro caso è facile visto che il gruppo frigo è posizionato accanto alla porta d'ingresso, quindi la centralina va posizionata sulla parete che copre il lato sinistro del frigo fig.6. Per connetterla al cavo che proviene dalle ventole occorrerebbe forare la parete in corrispondenza del vano posto dietro il frigorifero, ma nel nostro caso sfruttiamo il foro praticato dalla casa costruttrice per gli interruttori luce esterna/interna fig.7, facciamo passare il cavetto nel foro connettendolo con il cavo proveniente dalle ventole fig.8.

Ora occorre alimentare la centralina a 12v. Preleviamo la corrente dall'impianto luci con fusibile, facendo attenzione con un tester a rispettare le polarità. Proviamo il funzionamento fig.9, selezionando l'interruttore in "manuale", in questa posizione le ventole funzionano alla massima velocità senza tener conto della temperatura. Per il normale funzionamento è meglio posizionare su "auto" in quanto in questa funzione si comporta nel seguente modo: fino a 25°C ventole spente, dai 25 ai 50°C ventole a velocità ridotta, sopra i 50°c ventole a velocità massima.

Ventole frigo Ventole frigo fig.3
Ventole frigo Ventole frigo fig.4
Ventole frigo Ventole frigo fig.7
Ventole frigo Ventole frigo fig.8
Ventole frigo Ventole frigo fig.10

Utilizzate le nuovissime App "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietata.