visitate il nuovo sito www.arcipelago.eu

 

Arcipelago non memorizza cookie sul proprio server, ma vengono memorizzati da Google per fini statistici e pubblicitari.

Che cos'è oasi.mde

Vedere la pagina oasi.aspx

Istruzioni download

Dopo essere entrati nella pagina apposita ed iniziato il download, salvarlo in una cartella del proprio computer. Con il programma WinZip decomprimere il file e salvarlo in una cartella.

Istruzioni per l'uso

Aprire "oasi.mde": apparirà subito la maschera per la ricerca dei dati. E' possibile realizzare due tipi di ricerca predefiniti: per nazione o per regione.

Ricerca per nazione:

Cliccando sul pulsantino presente sul lato destro della nazione visualizzata, apparirà un elenco in cui ci sono in ordine alfabetico, tutte le nazioni presenti nel db. Scorrere l'elenco fino a trovare la nazione che ci interessa, selezionarla con un clic, tasto sinistro mouse. Automaticamente ci apparirà un report in anteprima di stampa di tutte le aree di sosta disponibili in quella nazione Ad ogni clic con il mouse è possibile ingrandire o ridurre la visione della pagina sul video. In basso a sinistra sul nostro schermo è possibile vedere il numero della pagina che stiamo vedendo; con i pulsantini presenti ai lati del numero, si può muoversi tra le pagine. Per eseguire la stampa dal menù "File" selezionare "stampa", di tutto l'elenco o soltanto di alcune pagine.

Ricerca per regione:

Idem come sopra. Nell'elenco troveremo le nazioni divise in regioni, e la stampa comprenderà tutte le aree della regione.  

Foto e informazioni

Dalla versione disponibile in rete nel marzo 2006 è stato inserito un campo con un indirizzo internet, serve per poter vedere la foto o le informazioni disponibili dell'area. Questo servizio richiede la connessione ad internet.

Coordinate GPS

E' possibile creare diversi file da utilizzare con un software di navigazione, al fine di visualizzare sul navigatore la posizione delle aree di sosta e poter programmare l'itinerario per raggiungerla. I file generati nella pagina GPS presente in "oasi.mde" sono costituiti dalle aree provviste di coordinate. Per creare il file occorre entrare nell'apposita pagina premendo il pulsante "Downloa dati per: Google Earth, POI navigatori, Map Point, Autoroute".

Dopo aver letto e accettato le condizioni di utilizzo, si può passare a generare il file.

Help aree di sosta.

Sono molteplici i supporti tra PC, palmari, telefonini e navigatori satellitari, ognuno fornito da apposito software in cui è possibile inserire i dati creando dei "POI" o "waypoint", ognuno necessita di un apposito file. E' possibile creare premendo l'apposito pulsante direttamente sulla propria cartella "Documenti": OasiNavman.csv (per navigatori NavMan con SmartST 3 ), OasiGarmin.csv (per Garmin vedere istruzioni ), OasiDestinator.csv (istruzioni con Destinator3 ), OasiMioMap.csv (per MioMap168), OasiMio.csv (per Mio e Mio Truck), OasiNavigon.asc (per Navigon istruzioni con POI Warner ), OasiSygic.txt (per navigatori Sygic gps navigator in formato TXT da trasformare in rupi).

E' possibile creare file di sole aree AA (Parcheggio con carico e scarico), PS (solo parcheggio) e CS (solo carico-scarico), per ogni tipo di navigatore.  Associando ad ognuno una iconcina diversa.

Si ricorda che in genere i software di navigazione accettano icone solo in formato ".bmp", e per poterla associare al rispettivo file deve avere lo stesso nome, Quindi tutte le icone fornite nel pacchetto Oasi.zip vanno rinominate con il nome del file a cui va associato.

Previo opportuno adattamento sul computer, a carico dell'utente, è possibile creare file per qualsiasi tipo di navigatore. Più in basso è stata illustrata la procedura per il caricamento dei POI sul navigatore Garmin. Per qualsiasi altra esigenza il programma gratuito Poi Edit http://www.poiedit.com/downloads.htm .

POI per Garmin

Per visualizzare sul PC il garmin come unità esterna va utilizzato il programma POI Loader e lo si può scaricare nella pagina http://www8.garmin.com/support/download_details.jsp?id=927 cliccando sulla scritta Downlaod (15.76 MB)

Ora occorre creare i POI da caricare sul navigatore.

Dal database access "oasi.mde" contenuto nel pacchetto aree_sosta.zip si possono creare con i quattro pulsanti posti in fondo alla pagina GPS e denominati con OasiGarmin rispettivamente i seguenti file: "OasiGarmin.csv" (comprendente tutte le aree del database) "OasiGarminAA.csv" (le sole aree attrezzate per camper), "OasiGarminPS.csv" (le sole aree Parcheggio), "OasiGarminCS.csv" (i soli camper service). Se si carica il file OasiGarmin.csv si caricano tutte le aree in maniera indifferenziata e non si deve caricare gli altri. Se invece si carica OasiGarminAA.csv, OasiGarminPS.csv, OasiGarminCS.csv è possibile differenziarli con le 3 iconcine in formato .bmp contenute nel pacchetto oasi.zip da associare ai POI.  

- aree attrezzate (AA), -PS punti sosta senza servizi (PS) - CSpunti di camper service senza possibilità di sosta (CS). Le 3 icone bitmap (sono abbastanza intuitive la P di parcheggio si riferisce ai PS, il simbolo dello scarico si riferisce ai CS e l'icona con il camper ed la P su fondo rosa si riferisce alle AA occorre rinominarle rispettivamente: OasiAA.bmp in OasiGarminAA.bmp, OasiPS.bmp in OasiGarminPS.bmp, OasiCS.bmp in OasiGarminCS.bmp.  

Importare nel Garmin tramite il programma POI Loader questi 6 file seguendo le istruzioni seguenti:  

     
Aree di sosta per Tom Tom navigator.

Sul sito Arcipelago è disponibile un file zip contenente le aree di sosta da caricare nel software di navigazione Tom Tom. Decomprimete il file e copiatevi i 6 file (ad esclusione ovviamente di FAQ.htm) in una cartella del vostro PC. Copiatevi con il software previsto per collegare il TomTom al PC i file: "OasiAA.ov2", "OasiPS.ov2", "OasiCS.ov2", nella cartella Italia_Maps o quella europea presente sul vostro navigatore, insieme alle rispettive icone: OasiAA.bmp, OasiPS.bmp, OasiCS.bmp. Infine settate il vostro TomTom predisponendo l'avviso acustico alla distanza di 1000 m. o superiore dalle aree di sosta, vi avvertirà quando siete nelle vicinanze. Quando sarete in navigazione, sulle mappe del vostro TomTom appariranno le iconcine delle aree nelle diverse tipologie. E' possibile anche avviare la navigazione verso un'area da voi scelta senza inserire né le coordinate né l'indirizzo, consultare le istruzioni del vostro TomTom.

POI per Sygic GPS Navigator

Per chi ha Sygic GPS Navigator su uno smarphone o un tablet android o apple può consultare questa pagina per la procedura da seguire

 
Perchè mi appare l'avviso: il database è di sola lettura?

Il database và decompresso e salvato su una cartella del computer, poi può essere aperto e liberamente usato. Se non si usa questa procedura può apparire l'avviso "database in sola lettura" in questo caso non sarà possibile utilizzarlo.  

 
Perchè il database non si apre?

Se non si ha un computer con sistema operativo Windows e una versione di office con Access 2002 o versione successive non è possibile aprire "oasi.mde", Per chi invece non ha Office con Access può scaricarsi la copia gratuita di Access Runtime e seguire le istruzioni Microsoft oppure utilizzare la versione PDF. Qualora si riscontrassero difficoltà non previste nelle seguenti FAQ vi preghiamo di contattarci per segnalarci il problema.   

 
Perchè non posso inserire altre aree?

Oasi.mde è un database privo di possibilità di inserimento nuovi dati. Abbiamo scelto questa strada per poter condividere in rete tutte le informazioni, centralizzando l'inserimento dei dati in questa pagina le segnalazioni, cliccare qui . Successivamente nella prossima versione disponibile in rete, gli aggiornamenti saranno utili a tutti. L'onere che ci assumiamo nel tenere aggiornato il database deve essere controbilanciato in ogni singolo utente con la propria disponibilità a segnalarci nuove aree, la comunità di internet vi ringrazia.   

 
Elenco in formato PDF

Non tutti hanno un computer con sistema operativo windows, per questi utenti e per tutti quelli che vogliono avere l'elenco delle aree sul proprio palmare o telefonino per poterlo consultare in viaggio è disponibile la versione in Acrobat. Visualizzabile e stampabile su qualsiasi piattaforma: Macintosh, Microsoft® Windows®, Linux e numerose piattaforme mobili. Scaricando il file "areePDF.zip" una volta decompresso con winzip al suo interno troviamo "OasiItalia.pdf", "OasiFrancia.pdf", "OasiAltre.pdf" e "aree.kmz" descritto più sotto. Per la ricerca della località, nel file PDF, utilizzare il comando "trova" dal menù "modifica" (alcune versioni Acrobat non hanno questa possibilità).   

 
Aree di sosta con Google Earth

Il file: aree.kmz, contenuto in  "areePDF.zip" che è possibile creare anche con "oasi.mde", è un validissimo aiuto nella programmazione degli itinerari per tutti i turisti in autocaravan. E' possibile alla vigilia di un viaggio, visualizzare con le foto satellitari di GoogleEarth, l'ipotetico itinerario che s'intende realizzare, osservando le aree di sosta e annotando le coordinate gps delle varie tappe. Successivamente inserire i dati nel navigatore per programmare in dettaglio l'itinerario. Per ulteriori informazioni vedere aree_per_Google_Earth.

Non ho Access oppure ho un navigatore che richiede POI non creabili dal database Access

Con un programma gratuito scaricabile dalla rete, partendo dal file aree.kmz oppure da uno dei file contenuti in POI_aree.zip, è possibile convertirli nei seguenti standard: Garmin (*.csv), Destinator (*.csv), NavMan (*.csv), MioMap (*.csv), Tom Tom binary (*.ov2), Tom Tom itinerary (*.ov2), Navio ascii (*.asc), GPS exchange format (*.gps) e Smartpath binary (*.ovr), Generic Ascii (*.asc) per Navigon con POI-Warner.

Seguire le seguenti istruzioni:

Dopo aver scaricato areePDF.zip in cui è presente il file "aree.kmz", e salvato aree.kmz secondo le istruzioni contenute nella pagina aree_per_Google_Earth, aprire il programma Google Earth. Selezionare la cartella "aree" contenuta in "My Places". Dal menù "File" con "Save As..." creare sul proprio PC il file: aree.kml.

Istallare sul proprio PC il programma "PoiEdit" prelevandolo dal seguente indirizzo www.poiedit.com/downloads.htm ed avviare il programma. Dal menù "Tools" avviare "Batch Convert...". Nella finestra che si aprirà sotto a "Source format:" selezionare "Google Earth (*.kml) e nella "Source Directoy" andare a selezionare la cartella che contiene il file "aree.kml".

In analogia alla procedura descritta poco prima, nella "Destination" scegliersi sia il formato di output che il posto dove salvarlo. Premere il pulsante "Convert".

Utilizzate le nuovissime App "ArcipelagoCamper" per cellulari e tablet Android da Google Play Store

Parliamo di noi nel web vedere novità: gruppo Facebook ArcipelagoCamper         Cerca itinerari luoghi da visitare Arcipelago: associazione no-profit

mandaci una e-mail  Il tempo è andato... la vita è un viaggio... il viaggio è un'avventura... il pensiero avrebbe voluto di più...  Google Analytics visitatori sito

L'utilizzo su altri siti: dei file, dei testi e delle immagini contenute su questo sito, senza preventiva autorizzazione, è espressamente vietata.